Che percorso fa il carro per scoppiare in Piazza del Duomo? 

Intanto dovremmo sapere da dove parte il carro e parte da un super portone gigante che si trova in zona Porta a Prato.

Precisamente in Via il Prato.

Lo scoppio del Carro è una ricorrenza pasquale e quindi viene effettuato proprio la Domenica di pasqua. 

Il Carro, detto in fiorentino il Brindellone, viene trainato da quattro Bovi infiorati che lo portano da Via il Prato fino al sagrato del Duomo.

IL PERCORSO

Il percorso è molto semplice ma vederlo dal vivo è come veder danzare, in punta di piedi, un colosso.

Uscito dal grande portone e scortato da 150 fra armati, musici e sbandieratori del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, percorre tutta Via il Prato imbocca Via Borgo Ognissanti fino ad arrivare a Piazza Goldoni, praticamente al Ponte alla Carraia.

Da lì imbocca Via della Vigna, entra in Via Degli Strozzi fino ad arrivare in Piazza della Repubblica.

Qui si sofferma, anche per far riposare i bovi che lo trainano, saranno più di una le soste lungo il tragitto.

Quando riparte prende Via Roma che sfocia dalla parte del Battistero e giunge davanti al Sagrato del Duomo.

STORIA E … A CHE ORA INIZIA? 

Lo scoppio del Carro ha inizio alle 11, la cerimonia consente anche di sapere quali saranno le squadre dei quattro rioni Storici che si affronteranno a Giugno per il torneo del Calcio Storico Fiorentino.

Infatti è tradizione che durante questa cerimonia il bambino prescelto estragga, da una sacca di velluto rosso, le palline dei quattro colori che si affronteranno nel torneo.

Lo scoppio del carro arriva da una tradizione antichissima, addirittura dei primi anni del 1000.

Risale alla prima crociata, indetta per liberare il Santo Sepolcro dagli infedeli.

Si ricorda il ritorno da Gerusalemme del fiorentino Pazzino dei Pazzi che, tornando, porta con sé tre scaglie di pietra del santo Sepolcro di Cristo. 

Le tre pietre vengono tutt’ora usate come scintilla di fuoco per dare il via alla ricorrenza. 

In tempi antichi veniva distribuito, dopo la benedizione, alle famiglie fiorentine per riaccendere il focolare domestico come segno della Resurrezione di Cristo. 

Alle ore undici della mattina di Pasqua, al canto del “Glora in Excelsis Deo”, viene dato fuoco alla miccia della colombina simbolo dello spirito santo che, volando va ad incendiare i fuochi d’artificio disposti sul Brindellone

Inizia così lo Scoppio del Carro e in maniera simbolica anche la distribuzione del “fuoco sacro” a tutta la città.

Per vedere il carro da vicino dovete trovarvi tra le 8.00 del mattino e le 10.00 in una delle strade cheti abbiamo indicato.

Per vedere invece lo scoppio da vicino dovete arrivare in Piazza del Duomo la mattina presto e rimanere in piedi almeno qualche ora.

Oppure c’è sempre anche la diretta tv su una delle reti regionali, come Rtv38.

Buon Scoppio a tutti!

Firenze cosa vedere in 3 giorni

Quando mi sono chiesto cosa vedere in 3 giorni a Firenze, mi sono accorto che sono davvero pochi 3 giorni! Sono davvero pochi per la quantità di opere, sculture, monumenti, strade, vicoli e particolarità che ci sono da vedere. Un giorno andrebbe via solo...

L’affresco “nascosto” di Leonardo

La battaglia di Anghiari è un dipinto di Leonardo dentro il Salone dei 500 di Palazzo vecchio, Leonardo lo dipinse su commissione della Signoria di Firenze. Peccato che sia celato dietro ad una altra grande opera sempre di un altro grande artista: Il Vasari. Infatti...

Please follow and like us: